Formula 1 GP Australia: che pasticcio per Latifi e Stroll

La collisione durante le qualifiche del GP Australia di Formula 1 a Melbourne; la Direzione Gara dovrà decidere per la sanzione

Che pasticcio a Melbourne per i due piloti Lance Stroll e Nicholas Latifi, durante la Q1 del GP Australia, che si sono eliminati tra loro con un incidente e relativa bandiera rossa. Stroll fino all’ultimo è stato a rischio, al pari del suo collega di squadra di Aston Martin, Sebastian Vettel, perché hanno avuto entrambi un incidente. Il pilota, non ha effettuato giri, durante la terza sessione di gara. Tutti e due sono stati fino all’ultimo sul filo, coi meccanici che sembravano non avere avuto il tempo di riparare le loro auto.

Se ti piacciono le scommesse sportive, puoi scommettere online cliccando su scommesse22

Stroll e Williams

Stroll è giunto in pista in extremis, ma al primo tentativo ha annullato il giro; dal muretto gli hanno comunque suggerito di mantenere lo stesso la posizione davanti a Latifi. Al contrario, è andato avanti il pilota Williams; Stroll gli si è impostato di nuovo davanti, salvo poi per rallentare con l’idea di farlo ripassare chiudendo la traiettoria verso la corda in una curva a destra: questo perché evidentemente immaginava che Latifi sarebbe passato all’esterno. E invece è successo l’opposto: Nicholas ha scelto l’interno, concetto scontato, Williams a muro, Aston Martin di nuovo danneggiata e tutti e due i piloti ritirati. Di buono, in casa Aston Martin, c’è stato che il tempo della bandiera rossa ha dato modo ai meccanici di sistemare la monoposto di Vettel, che dunque è giunto in pista senza tuttavia trovare il tempo per accedere alla Q2. La Direzione Gara ha comunicato che prenderà una decisione dopo le Qualifiche. Vuoi sapere quanto costa ristrutturare casa? Leggi qui.

La decisione dei commissari

Clamoroso incidente alla conclusione del Q1 delle qualifiche del GP d’Australia: i due piloti, Latifi e Stroll hanno avuto delle incomprensioni, con il pilota dell’ Aston Martin che tocca la Williams e la manda contro il muro. Tutto ok per i piloti, con Stroll penalizzato dai commissari; tutto il weekend del GP d’Australia verrà trasmesso in diretta su Sky Sport F1 e live con il Blog di Skysport.it.

La dinamica della situazione

Alla base del clamoroso incidente c’è stata una incomprensione tra i due poiloti, Latifi e Stroll, al termine del Q1 delle consuete qualifiche del GP d’Australia. Latifi ha fatto passare Stroll, poi ha deciso di sorpassarlo nuovamente sulla destra. Il pilota dell’Aston Martin non ha compreso che cosa volesse fare il collega e così si è spostato proprio in quella direzione, toccando la Williams che è andata a muro. I piloti tutto ok ma ora dovranno verificare la loro responsabilità: i commissari hanno deciso delle sentenze per Stroll, che avrebbe comunque cominciato ultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.